Nome

Codice ISIN

Listino Azionario Italia

News Radiocor


07/12/2018 14:47

***Opec: Wti (+2,3%) e Brent (+3%) corrono, accordo su tagli produzione piu' vicino

L'Iran avrebbe dato l'ok a tagli per 800.000 barili/giorno (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 07 dic - I prezzi del petrolio tornano a salire, dopo il brusco ribasso delle sedute precedenti e la cautela delle ore scorse. A sostenere il greggio sono le indiscrezioni secondo cui un accordo tra i Paesi Opec e non su tagli alla produzione potrebbe essere piu' vicino. Ad alimentare questa convinzione, spiegano fonti vicine ai partecipanti al meeting in corso a Vienna, e' da un lato l'apertura della Russia a contribuire ai tagli al vaglio dell'Opec, riducendo il proprio output di 200.000 barili al giorno, piu' dei 150.000 ipotizzati in precedenza, e dall'altro il fatto che l'opposizione dell'Iran a una riduzione dell'output sarebbe ora meno convinta. Fonti sentite dalle agenzie di stampa internazionali dicono infatti che l'Iran sarebbe pronto a dare semaforo verde a tagli alla produzione per circa 800.000 barili al giorno a partire dal 2019. L'Opec, dicono le stesse fonti, dovrebbe poi chiedere ai produttori non appartenenti all'Organizzazione di contribuire con tagli ulteriori per 400.000 barili al giorno.
Al momento i future del Wti a febbraio salgono del 2,3% a 52,93 dollari al barile, mentre i contratti di pari scadenza del Brent aumentano del 3% a 61,85 dollari.
Ars- (RADIOCOR) 07-12-18 14:47:46 (0376)NEWS,ENE 3 NNNN


Portafoglio Personale

Listino Personale


I più letti di Finanza e Mercati