Nome

Codice ISIN

Listino Azionario Italia

Bper Banca
Codice ISIN IT0000066123

VAR%-1.92 
ULTIMO
PREZZO
4.251

19/09/2018 13:17

Borsa: Piazza Affari inverte la rotta (-0,4%) e spread risale a 218 punti

Ma continuano a salire Fca e Ferrari (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 19 set - Torna a prevalere la cautela a Piazza Affari, con il Ftse Mib che ha invertito rotta a meta' giornata, arretrando dello 0,43%. Del resto anche lo spread, dopo avere toccato un minimo a 211 punti, record negativo dall'insediamento del Governo Conte, e' risalito a 218 punti, risentendo dell'incertezza legata alla manovra di bilancio che verra' presentata nei prossimi giorni. Per contro rimangono positive le altre Borse europee, sulla scommessa che finiranno per allentarsi le tensioni tra Stati Uniti e Cina, anche se il 24 settembre scattera' il nuovo round di dazi. Gli analisti ritengono che le diplomazie delle due potenze riusciranno a trovare un accordo, forse entro fine anno, evitando che i nuovi dazi salgano al 25%. Cosi' Parigi sale dello 0,28% e Francoforte dello 0,27%. Sono un po' piu' indietro Londra e Madrid che segnano rispettivamente dei frazionali +0,05% e +0,08%.
A Milano procedono sono deboli le azioni delle banche, con Ubi che perde lo 0,8% e Banco Bpm l'1%. Fa tuttavia eccezione al trend Bper che segna un rialzo dello 0,2%. Sono inoltre vendute le principali blue chips e anche le Prysmian (-1,8%), che invece ieri erano salite di oltre il 5%. Se inizialmente gli investitori hanno applaudito l'annuncio che la societa' ha deciso di non effettuare ulteriori accantonamenti per il cavo WesterLink, quello che collega la Scozia con il Galles, e ha inoltre annunciato numeri del secondo trimestre di poco superiori alle attese, oggi hanno invece puntato l'indice sulla revisione al rialzo delle stime sul debito per fine anno, oltre che all'incertezza del business dei cavi sottomarini. Continuano invece a correre le Ferrari (+0,5%), dopo il rialzo quasi pari al 4% di ieri, giorno in cui la societa' ha alzato il velo sui target fino al 2022. Vanno bene anche le Fca (+1,5%), sull'onda dei dati sulle immatricolazioni del gruppo, che grazie alla volata di Jeep, nei mesi di luglio e agosto sono state superiori a quelle del mercato. I numeri sulle vendite di auto in Europa stanno sostenendo anche le Brembo (+1,5%). Sono inoltre ben impostate le azioni del lusso, da Moncler (+0,5%) a Ferragamo (+1,2%) mentre a Milano sono in corso le sfilate per la presentazione delle collezioni per la prossima primavera estate. Qualche novita' potrebbe emergere in serata sull'azienda del piumino, in occasione dell'evento per lanciare un nuovo capitolo del progetto Genius. Tra le aziende piu' piccole sono in evidenza anche le Aeffe (+4,7%), nell'attesa della sfilata di Alberta Ferretti.
Sul fronte dei cambi, l'euro rimane sotto la soglia di 1,17 dollari: vale 1,1692 dollari. Passa inoltre di mano a 131,4 yen, mentre il dollaro-yen si attesta a 112,41. Infine e' stabile il petrolio: il wti, contratto con consegna a novembre si attesta a 69,55 dollari al barile.
emi- (RADIOCOR) 19-09-18 13:17:41 (1250) 5 NNNN

Titoli collegati
Aeffe
Ultimo 2.985
Ore 17:35
Var + 0.84%
Bid 0
Ask 0

Salvatore Ferragamo
Ultimo 21.42
Ore 17:35
Var + 1.37%
Bid 0
Ask 0

Moncler
Ultimo 37.95
Ore 17:37
Var + 0.29%
Bid 0
Ask 0

Brembo
Ultimo 11.91
Ore 17:35
Var -0.33%
Bid 0
Ask 0

Prysmian
Ultimo 21.52
Ore 17:35
Var + 0.33%
Bid 0
Ask 0

Bper Banca
Ultimo 4.251
Ore 17:35
Var -1.92%
Bid 0
Ask 0

Banco Bpm
Ultimo 2.319
Ore 17:35
Var -0.13%
Bid 0
Ask 0

Ubi Banca
Ultimo 3.764
Ore 17:35
Var + 2.23%
Bid 0
Ask 0

Ferrari
Ultimo 116.9
Ore 17:39
Var + 0.21%
Bid 0
Ask 0

Fiat Chrysler Automobiles
Ultimo 15.55
Ore 17:41
Var -0.28%
Bid 0
Ask 0


Portafoglio Personale

Listino Personale


I più letti di Finanza e Mercati