Nome

Codice ISIN

Listino Azionario Italia

Poste Italiane
Codice ISIN IT0003796171

VAR%+0.85 
ULTIMO
PREZZO
7.08

21/09/2018 09:12

Borsa: Europa scatta in avvio in scia ai record di Wall Street, Milano +0,7%

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 21 set - I record di Wall Street, innescati dai risultati migliori delle previsioni sull'economia americana, mettono le ali alle borse europee all'inizio dell'ultima seduta di contrattazioni della settimana. Gli indici del Vecchio Continente viaggiano in scia delle piazze asiatiche, per lo piu' positive. Milano ha aperto a +0,73%, Parigi a +0,45%, Francoforte +0,76%, Madrid a +0,38% e Londra +0,5%. La Gran Bretagna resta sotto i riflettori dopo che i leader europei hanno messo sotto pressione il primo ministro Theresa May sulla Brexit durante un incontro informale a Salisburgo, in Austria. Mentre e' ancora da dipanare la matassa della legge di Bilancio e aumentano gli attriti tra Movimento 5 Stelle e Lega, Milano e' sostenuta anche dal calo dello spread tra il rendimento dei BTp decennali e dei Bund di pari scadenza (222 in apertura). Per quanto riguarda i titoli, avvio positivo per il comparto bancario, con Unicredit (+1,38%) , Ubi Banca (+1,3%) e Bper Banca (+1,27%), tra le migliori della classe.
Poco mossa Atlantia (+0,16%): secondo il Sole 24 Ore sul riassetto di Autostrade per l'Italia starebbe prendendo quota l'ipotesi F2i. Bene Poste Italiane (+0,63%), che va verso l'acquisto di Sia e ha dato incarico esplorativo a JPMorgan.
Fuori dal listino principale l'osservata speciale e' Carige (+2,38%), dopo che la famiglia Malacalza ha vinto la battaglia per il controllo della banca e ha blindato il Cda, con Pietro Modiano nominato presidente. In rialzo anche Juventus Fc (+3,67%), dopo la vittoria in Europa, e Lazio (+2,87%). Sul mercato dei cambi l'euro si conferma sopra quota 1,17 dollari: la moneta unica e' in rialzo a 1,1793 dollari, contro gli 1,1769 della chiusura di ieri e 133,014 yen, contro i 131,98 della chiusura di ieri, mentre il rapporto dollaro/yen e' a 112,77. Piatto il petrolio, mentre gli scambi sono ancora contenuti: il future a novembre sul Wti sale dello 0,2% a 70,45 dollari al barile, mentre la consegna a novembre sul Brent si attesta in rialzo dello 0,32% a 78,95 dollari.
Ars- (RADIOCOR) 21-09-18 09:12:11 (0125)NEWS,ENE,PA,ASS 3 NNNN

Titoli collegati
S.S. Lazio
Ultimo 1.684
Ore 17:12
Var -3.22%
Bid 1.682
Ask 1.686

Bca Carige R
Ultimo 84
Ore 16:01
Var 0.00%
Bid 84
Ask 85

Bca Carige
Ultimo 0.0084
Ore 17:13
Var 0.00%
Bid 0.0083
Ask 0.0084

Poste Italiane
Ultimo 7.08
Ore 17:13
Var + 0.85%
Bid 7.078
Ask 7.08

Atlantia
Ultimo 18.68
Ore 17:14
Var + 1.16%
Bid 18.675
Ask 18.685

Ubi Banca
Ultimo 3.758
Ore 17:14
Var + 2.06%
Bid 3.756
Ask 3.757

Unicredit
Ultimo 14.098
Ore 17:13
Var + 0.34%
Bid 14.094
Ask 14.096


Portafoglio Personale

Listino Personale


I più letti di Finanza e Mercati